Vigilia in “Casa Cupiello”

napoli, natale a tavola

Il Natale nella commedia partenopea

E’ ufficialmente iniziato il count down per  la Vigilia di Natale, il più speciale giorno dell'anno in cui tutte le famiglie si riuniscono in un clima di gioia e calore per festeggiare la solenne e sentita festività cristiana della venuta del Signore sulla terra. A farci ricordare il vero spirito e le tradizioni di questa ricorrenza concorrono, nella cultura partenopea, non solo “Natale in casa Cupiello”, una delle più belle e commoventi commedie di De Filippo, ma anche Guseppe Marotta che, ne “L’oro di Napoli” scrive: “A Natale, Dio si fa uomo proprio perché gli uomini, nobili o straccioni, si impadroniscano di Napoli eliminandone tutto quello che non è pasta reale, zampogna, baccalà, bengala, presepio, cambiale, mandarino, speranza, pignoli, numero del lotto e capitone». In pochissimi altri luoghi d’Italia, oltre alla regione Campania, infatti, la sera del 24 Dicembre conserva ancora oggi alcuni aspetti rituali che ruotano soprattutto attorno a due simboli: il presepe ed il menù della Vigilia.

24 Dicembre a tavola: i piatti della tradizione

Volendo offrire un’ invitante e dettagliata panoramica dei piatti tipici della Vigilia di Natale in Campania, si ricorda innanzitutto che il menù tradizionale della cena del 24 Dicembre è rigorosamente a base di preparazioni di magro. La cena si apre con un antipasto a base di insalata di polipo seguito da un abbondante primo di spaghetti o vermicelli con le vongole (dette anche lupini). Il secondo vede il nucleo familiare riunito intorno a baccalà e capitone fritto o, in alternativa a chi non fossero gradite queste pietanze, spigola, cefalo o orata olio e limone o al forno; a seguire fanno il loro ingresso a tavola immancabili contorni come insalata di rinforzo, scarola imbottita e broccoli al limone. A completare la serata vi è una vera e propria parata di dolci tipici come struffoli, rococò, mostaccioli, divinamore, sesamielli, pasta di mandorle e torrone e , se ancora non bastasse, agrumi, mele annurche, melone retato, fichi secchi (semplici e farciti) e castagne “del prete”. Questa cena all’insegna di quell’ospitalità, abbondanza e tradizione tutta campana, non può però dirsi ancora conclusa senza brindisi augurali e caffè in attesa del secondo round, ovvero il pranzo di Natale del giorno successivo. 

Iscriviti per ricevere Super Offerte!

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.